Milano, Sel sta con Sala

E alla fine Sel ha deciso di sostenere Sala a Milano come candidato sindaco del centrosinistra. La decisione è arrivata alla fine dell’assemblea metropolitana fiume di ieri sera. Le condizioni? In caso di vittoria un ruolo di primo piano per l’attuale vicesindaco Francesca Balzani che sarà così la garante della sinistra arancione all’interno della coalizione. Tutto liscio? Non proprio. La minoranza di Sel contraria all’accordo potrebbe convergere su Maltese partecipando alla costruzione di una lista di sinistra alternativa. Di sicuro la situazione chiarisce i motivi veri per cui Sel ha fatto saltare il tavolo nazionale della sinistra. Ecco spiegato anche perchè da Cosmopolitica la fondazione del partito è stata rimandata a dicembre.

Leave a Reply

Releated

Pensioni, Ferrero: «Mettere tetto, alzare quelle basse e abolire legge Fornero»

di Paolo Ferrero – Oltre il 63% delle pensioni sono al di sotto dei 750 euro mensili: un dato che si commenta da solo. Di fronte a questi numeri, servirebbe mettere subito, come proponiamo da tempo, un tetto alle pensioni fino a 5mila euro, abolire i cumuli pensionistici, per alzare quelle più basse. E bisognerebbe cancellare […]

Rifondazione a De Magistris: “Non snaturiamo la coalizione”

“Giusto l’approccio di de Magistris che prova a parlare a tutti i cittadini, e in particolare  quelli che sono nauseati dal Pd, e agli elettori dei Cinque Stelle, che si ritrovano ad avere proposte politiche molto deboli e discutibili. Ma questo non deve significare costruire megacoalizioni che di fatto snaturino il principale perimetro programmatico di […]